Holly-M clothing & accessories

Top Menu

“Inspo” for the perfect Christmas.

By Holly Marullo

Posted in , , , , | Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

That it traits of the Christmas Eve dinner, breakfast or Christmas dinner, to be a celebration of respect, we definitely need a well set table.
First of all try not to go away from theme, let me explain, never neglecting the decor of our home in a way of everything be harmonious and leaving nothing to chance.
If you have “Scandinavian”, an “Industrial” or “Classic” style, always try to keep the trend Even in decorations.
Let’s see in detail what we are used to do in order to have a table perfect for the arrival of our diners.

The Scandinavian home: in this style the protagonist are: wood, marble, very copper and geometric patterns at will. The pastel colors and finishes are dominant.
It’s a decor that suits both vintage interior and a modern chic environment.
Let’s come to set the table: without any doubt, IF WE HAVE a marble table let it see, WE CAN use of mats or runner, maybe pastel-colored decoration and few coppered.
To warm the atmosphere enrich the table with a few sprigs of pine, candles and possibly with in geometric chandeliers, and the game is done.
The Industrial home: a cozy interior with timeless furniture. Also in this case much wood, recovery items, sofa chester and colors ranging from shades of gray to brown, sometimes mixed with hot colors as red and orange.
The soft and raw materials are often coupled with ethnic pattern.
Let’s set the table: here WE CAN really indulge , WE HAVE the chance to play with a great amount of natural materials come, for example, the wooden placemats, or cones of red berries as marks places or small reindeer.
The colors of the table can be different from gray to bright white whiteboard that’s remembers the snow.
If you have a black table, a gray racer will be definitely for your needs!
The classic home: It’s based on elegance, it’s inspired by Art Nouveau and the irrepressible charm of the ’20s.
In this case, they will be in the spotlight refined elements as velvet, perforated metal and the timeless ceramics. The colors will predominate rather blue, powder blue and gold details and more it can not.
Let’s set the table: in this case you have two chances; The first and extremely classical, you have the opportunity to play with tartan, possibly the Cameron, with navy blue colors, bottle green and burgundy, gold accessories, monochrome or English ceramics plates.
The other possibility is to use blue and gold in abundance. Faceted blue glassware, placemats strictly gold and glittering chandelier, as prominent figure of the table.
In EVERY case, in this style thing is certain: You can overstate, but without falling In vulgarity, remember that we ARE remaking of the families good ’20s.

I leave too few practical tips on arrangement of dishes, glasses, spoons and teaspoons … 😉
I recommend one last detail, let’s accompany these evenings Full of love with a few Christmas background music but CAUTION of the volume. Our guests want to be able to talk between them, cause we know, how bigger is the feast, more it’s intimate. 😉

Happy Christmas,

XOXO

Holly
(Pic by pinterest)

Che si tratti della cena della vigilia, della colazione o del pranzo di Natale, per essere una festa che si rispetti, abbiamo sicuramente bisogno di una tavola ben allestita.
Prima di tutto cerchiamo di non andare fuori tema, mi spiego, mai tralasciare l’arredamento della nostra casa in maniera tale che tutto sia armonioso e nulla lasciato al caso.
Che sia uno “Scandinavian”, un “Industrial” o un “Classic” style, cerchiamo sempre di mantenere la tendenza anche nelle decorazioni.
Vediamo dunque in dettaglio cosa ci serve per far sì che la nostra tavola sia perfetta per l’arrivo dei nostri commensali.

La casa scandinava: questo stile vede come protagonisti il legno, il marmo, molto rame e motivi geometrici a volontà. I colori pastello campeggiano e le finiture sono molto lavorate. È un arredamento che si adatta sia a interni vintage sia a un ambiente moderno chic.
Come apparecchiare la tavola: senza dubbio, se abbiamo un tavolo di marmo facciamolo vedere, possiamo utilizzare dei sottopiatti o un runner, magari dai colori pastello e qualche decorazione ramata. Per riscaldare l’atmosfera arricchiamo la tavola con qualche rametto di pino, alcune candele, in candelabri possibilmente geometrici, e il gioco è fatto.

La casa industriale: un arredo dagli interni accoglienti e intramontabili, anche in questo caso molto legno, oggetti di recupero, divani chester e colori che variano dai toni del grigio al marrone, talvolta mixati con colori caldi come il rosso e l’arancione. I materiali morbidi e grezzi al tempo stesso accoppiati spesso a motivi etnici.
Come apparecchiare la tavola: qui possiamo davvero sbizzarrirci, abbiamo la possibilità di giocare con una gran quantità di materiali naturali come, ad esempio, dei sottopiatti in legno, delle pigne o bacche rosse come segna posti o piccole renne. I colori della tavola possono diversificari dal grigio lavagna al bianco candido che ricorda la neve.
Se avete un tavolo nero un runner grigio farà sicuramente al caso vostro!

La casa classica: è caratterizzata dall’eleganza, si ispira allo stile Liberty e al fascino irrefrenabile degli anni ’20. In questo caso saranno sotto i riflettori elementi raffinati come il velluto, il metallo traforato e le intramontabili ceramiche. I colori invece vedranno predominare il blu, il carta da zucchero e dettagli oro a più non posso.
Come apparecchiare la tavola: in questo caso avete due possibilità; la prima è estremamente classica, avete l’opportunità di giocare con il tartan, possibilmente il Cameron, dai colori blu navy, verde bottiglia e bordeaux, accessori oro, piatti monocromatici o ceramiche inglesi. L’altra possibilità è invece quella di utilizzare blu e oro in abbondanza. Cristalleria sfaccettata blu, sottopiatti rigorosamente oro e qualche scintillante candelabro come figura di spicco della tavola. In ogni caso, in questo stile una cosa è certa: ESAGERATE ma senza cadere nella volgarità, ricordate che ci stiamo pur sempre rifacendo alle famiglie bene degli anni ‘20.

Vi lascio anche qualche consiglio pratico sulla disposizione di piatti, bicchieri, cucchiai e cucchiaini… 😉
Mi raccomando un ultimo particolare, accompagnate questa serata piena d’amore con qualche musica natalizia di sottofondo ma attenzione al volume, i nostri ospiti vogliono poter chiacchierare anche tra di loro, perché del resto si sa, più grande è la festa, più è intima! 😉

Vi auguro un felice Natale,

baci e abbracci,

Holly

(pic by pinterest)

About The Holly Marullo

8 Thoughts to “Inspo” for the perfect Christmas.

  1. Chiara Rispondi 20 dicembre 2016 at 14:18

    Sicuramente lo stile che preferisco è quello scandinavo, a me piacciono molto le case calde, con legno e dettagli moderni.
    Un mix insomma, tra il classico, tradizionale e il moderno!!😍 Molto interessante come articolo 😊😊 e super adatto a questo periodo🎄

    #
  2. Cinzia Rispondi 20 dicembre 2016 at 15:19

    A dire il vero HollyM è tutto così bello e atmosferico che ho difficoltà nello scegliere. Fantastica la tavola inglese, il tartan, i velluti, perfettamente in accordo con la mia casa. I tuoi consigli sono veramente preziosi, attenti e minuziosi… Ti ringrazio HollyM per i suggerimenti. Bye bye HollyM

    #
  3. Charly Rispondi 20 dicembre 2016 at 16:35

    Ottima disquisizione, chiara e precisa.
    Brava Holly-M

    #
  4. Lisa Rispondi 20 dicembre 2016 at 21:44

    Io adoro lo stile scandinavo. Ora ho un appartamento con un arredamento moderno, ma piano piano sto cercando di acquisire sempre più elementi nordici.

    #
  5. Dragana Rispondi 22 dicembre 2016 at 17:27

    Bellissime inspirazioni! Io ogni volta faccio i segnaposti molto personalizzati!
    Un bacio

    http://www.mammaaltop.com

    #
  6. Angela Rispondi 22 dicembre 2016 at 20:58

    La mia è una casa classica e di solito apparecchiamo usando il rosso e l’oro ma il tuo consiglio di usare il blu mi piace parecchio!

    #
  7. Gaia Rispondi 23 dicembre 2016 at 16:33

    Ottimi consigli!
    Il mio stile si avvicina di più a quello scandinavo/industriale!!! Mi piace tantissimo accostare il legno ad oggetti più moderni!!!
    Ma dato che questo Natale si passa a casa della mamma del mio ragazzo sarà tutto più tradizionale con una bella tovaglia natalizia e dettagli a tema, rimanendo più sul classico… sempre magico però!

    #
  8. serafina Rispondi 28 dicembre 2016 at 10:07

    le avrei volute fare tutte! uno spettacolo davvero! bei consigli!!!!

    #

Lascia un commento

Comment


btt